Una madre pubblica le foto della figlia che ha perso a 7 settimane di gravidanza per dimostrare che…

– Mindy Raelynne Danison ha subito la perdita di due figli,

un piccino di otto settimane di gestazione e una bambina di sette settimane di gestazione.

In una gravidanza così breve è molto difficile recuperare i resti di feti, ma il suo caso era diverso, e ha deciso di conservare le foto dei suoi due bambini mai nati.

Mindy, senza timore di critiche, ha pubblicato sul suo account Facebook le immagini sorprendenti dei suoi figli Riley e Annabelle.

Anche se il social network di Facebook potrebbe eliminare le foto dicendo che sono grottesche e fuori luogo, questa giovane madre insiste con la ripubblicazione, con lo scopo di onorare l’umanità dei suoi figli.

 “La sua umanità non potrebbe essere più evidente”, dice LiveActionNews.org un sito web di notizie pro-life.

“L’80% degli aborti si verifica nel primo trimestre, quando molti bambini sono come Riley e Annabelle (i nomi dei bambini).

Con solo otto settimane i bambini si possono toccare il viso e piedi “.

In questo momento della gravidanza, i bambini possono ruotare e c’è già una forte somiglianza con il cervello di un neonato. A proposito di Riley, Mindy scrive  “Siamo fortunati ad aver incontrato il nostro piccolo. La vita è incredibilmente bella! ”

“Io amo Dio, si prenderà cura di me fino e li loro fino a quando un giorno li riabbraccerò”, conclude.

 

Be the first to comment on "Una madre pubblica le foto della figlia che ha perso a 7 settimane di gravidanza per dimostrare che…"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.